Contatti | Raccomanda Esanum | Aiuto

Secondo parere su trombolisi o angioplastica prima...

Dott. …
Voto medio del contributo:


Secondo parere su trombolisi o angioplastica primaria?

Parecchi studi supportano la convinzione che l’angioplastica primaria sia superiore alla trombolisi in caso di infarto miocardico acuto.
Però parecchi ospedali non hanno la disponibilità di attrezzature e personale in grado di attuare l’angioplastica primaria. In questi casi è meglio la trombolisi o il trasporto al centro più vicino per eseguire l’angioplastica primaria?

discussioni

4 Medici partecipano a questa discussione, 59 Medici seguono questa discussione
2 di 2 hanno reputato il segunte commento utile:

Dott. …Dott. …
Cardiologia

Le linee guida suggeriscono che se non è possibile eseguire la PCI entro 90 minuti dal contatto e il paziente può essere trattato entro 30 minuti con trombolisi, va effettuata la trombolisi. Nei pazienti più a rischio e in quelli che non mostrano "segni" di riperfusione bisognerà pensare ad una rapida possibilità di PCI rescue. Su questo problema c'è un buon articolo di Kalla su Circulation 2006 e un buon commento editoriale. E' comunque un argomento di grandissima attualità, nella UTIC dove lavoro molti pazienti arrivano con ritardo rispetto all'esordio dei sintomi senza aver eseguito trombolisi ed eseguono la PCI molto al di là dei tempi indicati come ideali dalle LG.

2 di 2 hanno reputato il segunte commento utile:

Dott. …Dott. …
Cardiologia

Io aggiungerei riguardo il trasporto per PCI se il tempo per raggiungere il centro di emodinamica fosse abbastanza lungo (anche se compreso nei 90 minuti) in rapporto alla gravità del quadro clinico (dolore violento ancora presente, segni di instabilità emodinamica e/o elettrica, persistentemente elevato o aumentato sopraslivellamento ST... nonostante la restante terapia medica effettuata secondo opportunità/necessità (aspirina, eparina, morfina, nitrati, clopidogrel, beta-bloccnti )) in tale caso effetuerei la trombolisi nel timore che fino all'arrivo nel centro di emodinamica il paziente possa precipitare. Per esempio nella mia esperienza, ma credo anche in letteraturain ambulanza è molto meglio dover gestire le le aritmie da riperfusione piuttosto che le aritmie da ischemia prolungata, molto più minacciose.

1 di 1 hanno reputato il segunte commento utile:

Dott. …Dott. …
Cardiologia

P.S. intendevo che effettuerei la trombolisi prima di cercare di raggiungere comunque, velocemente, il centro di emodinamica.
Ciao. Patrizio.

1 di 1 hanno reputato il segunte commento utile:

Dott. …Dott. …
Medicina Generale, Medicina Interna

a trombolisi a dosaggio pieno deve essere evitata prima della PCI, considerati i risultati dello studio ASSENT - 4; una trombolisi a dosaggi ridotti può essere effettuata in pazienti ad alto rischio ischemico e a basso rischio emorragico se la PCI può essere effettuata ma non entro 90 minuti.

La PCI non è consigliata nei pazienti che nel periodo 24 ore-28 giorni dopo un infatto hanno una malattia di uno o due vasi e una coronaria completamente occlusa se sono emodinamicamente ed elettricamente stabili. Solo in pazienti selezionati che desiderano esplicitamente l'intervento la PCI può essere presa in considerazione.

Nei pazienti con angina instabile o infarto senza ST elevato le prove di letteratura consigliano ancora la PCI precoce, tuttavia lo studio ICTUS ha dimostrato che nei pazienti stabili la terapia medica può essere un'alternativa valida.

Pillole.org si è spesso occupata della questione posto una serie di articoli

http://www.pillole.org/public/aspnuke/new ... s.asp

http://www.pillole.org/public/aspnuke/new ... s.asp

http://www.pillole.org/public/aspnuke/new ... s.asp

http://www.pillole.org/public/aspnuke/new ... s.asp

http://www.pillole.org/public/aspnuke/new ... s.asp

http://www.pillole.org/public/aspnuke/new ... s.asp

http://www.pillole.org/public/aspnuke/new ... s.asp

http://www.pillole.org/public/aspnuke/new ... s.asp

http://www.pillole.org/public/aspnuke/new ... s.asp

http://www.pillole.org/public/aspnuke/new ... s.asp

http://www.pillole.org/public/aspnuke/new ... s.asp

http://www.pillole.org/public/aspnuke/new ... s.asp

http://www.pillole.org/public/aspnuke/new ... s.asp

http://www.pillole.org/public/aspnuke/new ... s.asp

http://www.pillole.org/public/aspnuke/new ... s.asp

http://www.pillole.org/public/aspnuke/new ... s.asp

Luca Puccetti

Registrati in 2 minuti!

„Esanum - La tua piattafora medica su internet


Dr. Bodo Müller (Gründer von esanum)

Informazioni sul contributo

Al contributo sono state associate le seguenti specialità:
Cardiologia

Al contributo sono state assegnate le seguenti parole chiave:
angioplastica

Altri contributi interessanti

nuovo contributoCosa fare se le statine non sono tollerate?
Ho trovato su pillole.org un contributo sulle alternative terapeutiche in caso intolleranz...
nuovo contributoII Giornate Siciliane di Medicina Estetica - I Giornate Interregionali per il Sud di Medicina AntiAging
A cura dell'A.I.d.M.E. con la collaborazione scientifica della S.I.M.E. e dell'A.I.M.AA, s...
nuovo contributogiudizio di idoneità
Ad un paziente, a seguito di una visita medica periodica è stato riscontrata la presenza d...
Contatti | Condizioni di Utilizzo | Protezione dati | Le tue domande | Raccomanda Esanum | Aiuto | Press | Impressum
blog (de) | esanum.de | esanum.at | esanum.ch | esanum.es | esanum.it | esanum.fr | esanum-dent.de | esanum-dent.at | esanum-dent.ch
ultima modificazione: 3.9.2013 15:31