Due mascherine sono meglio di una

Simulazioni in laboratorio evidenziano l'importanza di una buona aderenza delle mascherine per ottimizzarne le prestazioni. La mascherina rimane un mezzo efficace per rallentare la diffusione del coronavirus.

Come migliorare l’efficacia delle mascherine

Simulazioni in laboratorio condotte dal CDC evidenziano l'importanza di una buona aderenza delle mascherine per ottimizzarne le prestazioni. Fino a quando non sarà raggiunta una buona copertura vaccinale nella popolazione, la mascherina rimane un mezzo altamente efficace per rallentare la diffusione di SARS-CoV-2 se combinata con altre misure di protezione.

Il CDC (Centers for Disease Control and Prevention) degli Stati Uniti ha reso note nuove raccomandazioni sull’uso delle mascherine. L’uso della mascherina rimane ancora un’importante arma contro il coronavirus, soprattutto alla luce dell’emergere di nuove varianti, tra cui la B.1.1.7, in rapida espansione in tutto il mondo, che si pensa essere 40-70% più infettiva rispetto alle varianti che erano prevalenti nel 2020.
Le mascherine riducono sostanzialmente droplets e aerosol esalati da chi le indossa e riducono l'esposizione a queste particelle. Le mascherine di stoffa e le mascherine chirurgiche sono meno aderenti rispetto ad altre tipologie, quali ad esempio le FFP2/N95. L'efficacia delle mascherine di stoffa e delle mascherine chirurgiche può essere migliorata assicurandosi che siano ben aderenti al viso per evitare perdite d'aria dai bordi.
Durante il mese scorso, CDC ha condotto degli esperimenti per valutare l’efficacia di due accorgimenti nell’uso della mascherina chirurgica per migliorarne la vestibilità e ridurre l'esposizione a droplets e aerosol. Gli esperimenti hanno valutato cosa succede:

  1. indossando una mascherina di stoffa sopra una mascherina chirurgica (doppia mascherina)
  2. Indossando una mascherin chirurgica, annodando gli elastici e poi infilando e appiattendo il materiale in eccedenza ai bordi del viso (mascherina annodata e rimboccata).

mascherine_cdc.jpg
credits: CDC

Durante gli esperimenti sono stati utilizzati manichini collegati a dispositivi per l’emissione di particelle.
I risultati di un primo esperimento hanno dimostrato che la sola mascherina chirurgica con gli elastici per le orecchie non annodati ha bloccato il 56,1% (deviazione standard [SD]= 5,8) delle particelle emesse, la mascherina di tessuto da sola ne ha bloccato il 51.4% (SD= 7,1). La combinazione delle due mascherine (doppia mascherina) ha bloccato l’85,4% delle particelle (SD= 2,4), mentre la sola mascherina chirurgica annodata e rimboccata il 77,0% (SD= 3,1).
In un secondo esperimento, la doppia mascherina o la mascherina chirurgica annodata e rimboccata usate sulla sorgente delle particelle hanno ridotto l’esposizione cumulativa del ricevitore privo di maschera rispettivamente dell’82.2% (SD= 0.16) e del 62.9% (SD= 0.08). Quando la sorgente è stata privata della mascherina e il ricevitore è stato dotato di doppia mascherina o di mascherina chirurgica annodata e rimboccata, l'esposizione cumulativa del ricevitore è stata ridotta dell'83,0% (DS = 0,15) e del 64,5% (DS = 0,03), rispettivamente. Quando la sorgente e il ricevitore sono stati entrambi dotati di doppia mascherina o di mascherina chirurgica annodata e rimboccata, l'esposizione cumulativa del ricevitore è stata ridotta del 96,4% (SD = 0,02) e 95,9% (SD = 0,02), rispettivamente.

studio_cdc.gif
credits: CDC

 

Questi esperimenti di laboratorio evidenziano l'importanza di una buona vestibilità per massimizzare le prestazioni generali della mascherina.
I risultati di questa relazione sono soggetti a diverse limitazioni. In primo luogo, gli esperimenti sono stati condotti con un tipo di mascherina chirurgica e un tipo di mascherina di stoffa tra le molte scelte che sono disponibili in commercio. Inoltre, le misurazioni delle loro prestazioni sono state fatte in un ambiente controllato. Questi risultati, poi, potrebbero non essere generalizzabili ai bambini a causa delle loro dimensioni più piccole o agli uomini con barba e baffi, che interferiscono con la vestibilità.
Il controllo della trasmissione della SARS-CoV-2 è fondamentale non solo per ridurre gli effetti diffusi della pandemia di COVID-19 sulla salute umana e sull'economia, ma anche per rallentare l'evoluzione virale e l'emergere di varianti che potrebbero alterare le dinamiche di trasmissione o influenzare l'utilità della diagnostica, della terapia e dei vaccini.


Fonte: Brooks JT, Beezhold DH, Noti JD, et al. Maximizing Fit for Cloth and Medical Procedure Masks to Improve Performance and Reduce SARS-CoV-2 Transmission and Exposure, 2021. MMWR Morb Mortal Wkly Rep. ePub: 10 February 2021. DOI: http://dx.doi.org/10.15585/mmwr.mm7007e1

Esanum is an online network for approved doctors

Esanum is the medical platform on the Internet. Here, doctors have the opportunity to get in touch with a multitude of colleagues and to share interdisciplinary experiences. Discussions include both cases and observations from practice, as well as news and developments from everyday medical practice.

Esanum ist ein Online-Netzwerk für approbierte Ärzte

Esanum ist die Ärzteplattform im Internet. Hier haben Ärzte die Möglichkeit, mit einer Vielzahl von Kollegen in Kontakt zu treten und interdisziplinär Erfahrungen auszutauschen. Diskussionen umfassen sowohl Fälle und Beobachtungen aus der Praxis, als auch Neuigkeiten und Entwicklungen aus dem medizinischen Alltag.

Esanum est un réseau en ligne pour les médecins agréés

Esanum est un réseau social pour les médecins. Rejoignez la communauté et partagez votre expérience avec vos confrères. Actualités santé, comptes-rendus d'études scientifiques et congrès médicaux : retrouvez toute l'actualité de votre spécialité médicale sur esanum.