Gli effetti del vaccino sul Long-COVID

Un piccolo studio su pazienti vaccinati suggerisce che la vaccinazione non si associa al peggioramento dei sintomi o della qualità della vita in pazienti con sintomi persistenti dopo la COVID-19 acuta (sindrome Long-COVID).

La vaccinazione non peggiora i sintomi del Long-COVID

Un piccolo studio su pazienti vaccinati con vaccino Pfizer-BioNTech o Oxford-AstraZeneca suggerisce che la vaccinazione non si associa al peggioramento dei sintomi o della qualità della vita in pazienti con sintomi persistenti dopo la COVID-19 acuta (sindrome Long-COVID). Questi risultati possono incoraggiare i pazienti affetti da Long-COVID che hanno esitazioni nei confronti della vaccinazione. Il case report è pubblicato in Annals of Internal Medicine.

Alcuni pazienti sviluppano il Long-COVID, una sintomatologia prolungata che persiste dopo la fase acuta dell’infezione da SARS-CoV-2. Poiché la base immunologica di questa situazione è sconosciuta, esiste chi pensa che la vaccinazione anti-COVID possa peggiorare i sintomi della sindrome. I ricercatori del North Bristol NHS Trust, Bristol, Regno Unito, hanno descritto la qualità della vita e i sintomi dopo la vaccinazione anti-COVID in una serie di pazienti con sintomi persistenti 8 mesi dopo il ricovero per infezione da SARS-CoV-2.

I casi descritti sono stati identificati tra 163 pazienti affetti da COVID-19 ricoverati in un solo ospedale del Regno Unito e reclutati prospetticamente in uno studio osservazionale con follow-up clinico a 8 mesi dal ricovero. Ogni 12 settimane, sono stati somministrati la Short Form-36 Health Survey (SF-36) e la Warwick-Edinburgh Mental Wellbeing Scale (WEMWBS) ed è stata organizzata una visita per conoscere la sintomatologia. Prima della vaccinazione con vaccino Pfizer-BioNTech o Oxford-AstraZeneca, i pazienti hanno riferito un totale di 159 sintomi, tra cui affaticamento (75%), dispnea (61%) e insonnia (53%). Inoltre, la qualità della vita era marcatamente ridotta rispetto alla norma.
Tutti i partecipanti sono stati rivalutati circa 1 mese dopo la vaccinazione, e sono stati ripetuti i questionari sulla qualità della vita e la visita per indagare sui sintomi, con domande specifiche su eventuali cambiamenti (miglioramento, peggioramento, nessun cambiamento). Ai partecipanti è stato chiesto di confermare lo stato di vaccinazione solo dopo la valutazione dei sintomi per minimizzare gli errori dovuti a un'associazione percepita tra la valutazione e la vaccinazione. Successivamente è stato chiesto loro quali fossero gli effetti avversi temporalmente correlati al vaccino.
Tra i 44 partecipanti che avevano assunto 1 dose di vaccino, l'82% ha riportato almeno 1 sintomo persistente. Tra i 159 sintomi riportati prima della vaccinazione, il 23,2% era migliorato, il 5,6% era peggiorato e il 71,1% era rimasto uguale. Non c'è stato alcun peggioramento significativo nelle metriche di qualità della vita prima rispetto a dopo la vaccinazione. Nessuna differenza in qualsiasi misura di risultato è stata identificata tra i due diversi vaccini.

Secondo i ricercatori, queste osservazioni sono importanti perché possono rassicurare il crescente numero di persone che sperimentano il Long-COVID sul fatto che il vaccino (a RNA messaggero o vettore adenovirale) non è associato a una diminuzione della qualità della vita o al peggioramento dei sintomi. Sono necessari ulteriori lavori che includano appropriati controlli non vaccinati per confermare la tendenza rilevata in questa analisi.


Fonte: Arnold DT, Milne A, Samms E, Stadon L, Maskell NA, Hamilton FW. Symptoms After COVID-19 Vaccination in Patients With Persistent Symptoms After Acute Infection: A Case Series. Ann Intern Med. 2021 May 25. doi: 10.7326/M21-1976. Epub ahead of print. PMID: 34029484.

Esanum is an online network for approved doctors

Esanum is the medical platform on the Internet. Here, doctors have the opportunity to get in touch with a multitude of colleagues and to share interdisciplinary experiences. Discussions include both cases and observations from practice, as well as news and developments from everyday medical practice.

Esanum ist ein Online-Netzwerk für approbierte Ärzte

Esanum ist die Ärzteplattform im Internet. Hier haben Ärzte die Möglichkeit, mit einer Vielzahl von Kollegen in Kontakt zu treten und interdisziplinär Erfahrungen auszutauschen. Diskussionen umfassen sowohl Fälle und Beobachtungen aus der Praxis, als auch Neuigkeiten und Entwicklungen aus dem medizinischen Alltag.

Esanum est un réseau en ligne pour les médecins agréés

Esanum est un réseau social pour les médecins. Rejoignez la communauté et partagez votre expérience avec vos confrères. Actualités santé, comptes-rendus d'études scientifiques et congrès médicaux : retrouvez toute l'actualité de votre spécialité médicale sur esanum.