Il microbiota dei pazienti in terapia intensiva

Una ricerca pubblicata sulla rivista Microbial Genomics ha valutato come la diversità e la composizione del microbiota intestinale variasse nel tempo in pazienti ricoverati in un reparto di terapia intensiva. La ricerca ha evidenziato che il microbiota di questi pazienti viene sopraffatto da batteri potenzialmente patogeni.

I pazienti in terapia intensiva perdono la loro diversità microbica intestinale

Una ricerca pubblicata sulla rivista Microbial Genomics ha valutato come la diversità e la composizione del microbiota intestinale variasse nel tempo in pazienti ricoverati in un reparto di terapia intensiva.  La ricerca ha evidenziato che il microbiota di questi pazienti viene sopraffatto da batteri potenzialmente patogeni.

Il microbiota intestinale è la complessa comunità di batteri che risiedono nell'intestino e svolge un ruolo importante per la salute. Un certo numero di fattori può ridurre la diversità microbica intestinale dei pazienti ricoverati in terapia intensiva, mettendoli a maggior rischio di infezione. Questi comprendono la ventilazione assistita, la nutrizione parenterale e la somministrazione di alcuni farmaci.

Uno studio recente ha evidenziato che i pazienti ricoverati in terapia intensiva perdono la diversità microbica intestinale e che il microbiota intestinale mostra una maggioranza di batteri con un alto potenziale patogeno. Secondo il professor Mark Pallen, che ha condotto la ricerca, un microbiota diversificato è fondamentale. "Il microbiota intestinale svolge molti compiti importanti e molti di questi compiti possono andare persi se si perde la diversità microbica” ha detto.
Lo studio ha coinvolto 24 pazienti, di età compresa tra i 25 e gli 85 anni. Sebbene i pazienti inclusi nello studio siano stati ricoverati in terapia intensiva per motivi diversi, due terzi di loro hanno mostrato una marcata riduzione della diversità microbica durante il loro ricovero. I ricercatori hanno scoperto che, nei pazienti lungodegenti in terapia intensiva, il microbiota intestinale è stato sopraffatto da batteri con un alto potenziale patogeno: "Il microbioma intestinale ospita normalmente una serie molto diversificata di specie microbiche, con una diffusione relativamente uniforme. Nei pazienti in terapia intensiva, un singolo organismo può dominare il microbiota in modo che la stragrande maggioranza delle cellule microbiche e delle sequenze appartenga ad una sola specie “ ha affermato il Prof. Pallen. Questo può mettere a rischio altri pazienti ricoverati in ospedale.

Il team di ricerca ha utilizzato la tecnica chiamata shotgun metagenomics per determinare quali batteri fossero presenti nell'intestino. Il professor Pallen ha detto: "Abbiamo riscontrato molto frequentemente la presenza di Enterococcus faecium. Si tratta di un patogeno importante". E. faecium può causare gravi infezioni. Le infezioni da enterococco sono particolarmente difficili da trattare in quanto molte specie di questo gruppo hanno sviluppato una resistenza a molteplici antibiotici, compresa la vancomicina.
Un antibiotico in particolare, il meropenem, è risultato avere un impatto negativo sui batteri intestinali dei pazienti ricoverati in terapia intensiva. Per proteggere la diversità microbica, i ricercatori suggeriscono di somministrare ai pazienti farmaci che diminuiscano gli effetti negativi degli antibiotici sul microbiota, come ad esempio il carbone vegetale. Un'altra opzione potrebbe essere quella di ripristinare la diversità microbica attraverso il trapianto di microbiota fecale.


Fonte: Ravi A, Halstead FD, Bamford A, Casey A, Thomson NM, van Schaik W, Snelson C, Goulden R, Foster-Nyarko E, Savva GM, Whitehouse T, Pallen MJ, Oppenheim B. Loss of microbial diversity and pathogen domination of the gut microbiota in critically ill patients. Microb Genom. 2019 Sep;5(9). doi: 10.1099/mgen.0.000293. Epub 2019 Sep 11.

esanum is an online network for approved doctors

esanum is the medical platform on the Internet. Here, doctors have the opportunity to get in touch with a multitude of colleagues and to share interdisciplinary experiences. Discussions include both cases and observations from practice, as well as news and developments from everyday medical practice.

esanum ist ein Online-Netzwerk für approbierte Ärzte

esanum ist die Ärzteplattform im Internet. Hier haben Ärzte die Möglichkeit, mit einer Vielzahl von Kollegen in Kontakt zu treten und interdisziplinär Erfahrungen auszutauschen. Diskussionen umfassen sowohl Fälle und Beobachtungen aus der Praxis, als auch Neuigkeiten und Entwicklungen aus dem medizinischen Alltag.

Esanum est un réseau en ligne pour les médecins agréés

esanum est un réseau social pour les médecins. Rejoignez la communauté et partagez votre expérience avec vos confrères. Actualités santé, comptes-rendus d'études scientifiques et congrès médicaux : retrouvez toute l'actualité de votre spécialité médicale sur esanum.