Il trapianto fecale nella sindrome dell’intestino irritabile

I risultati di uno studio recente hanno confermato che il trapianto fecale di microbiota con un unico ‘superdonatore’ è un trattamento efficace e ben tollerato per la sindrome dell'intestino irritabile.

Il trapianto fecale di microbiota FMT è efficace ma serve un 'super-donatore'

I risultati di un ampio studio randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo, hanno confermato che il trapianto fecale di microbiota (faecal microbiota transplantation, FMT) con un unico ‘superdonatore’ è un trattamento efficace e ben tollerato per la sindrome dell'intestino irritabile (irritable bowel syndrome, IBS). Produce una buona risposta clinica e marcati miglioramenti dei sintomi. Lo studio riportato oggi, che ha coinvolto un'ampia coorte di pazienti con vari sottotipi di IBS, ha utilizzato diverse metodologie avanzate e ha evidenziato l'importanza della selezione dei donatori per ottimizzare l'efficacia dell'FMT come trattamento per la IBS.

Parlando all'UEG Week Barcelona 2019, il coordinatore dello studio, il professor Magdy El-Salhy dell'Haukeland University Hospital di Bergen, Norvegia, ha spiegato: "Si ritiene che la disbiosi intestinale abbia un ruolo importante nella fisiopatologia dell'IBS. Tuttavia, studi precedenti che indagano la possibilità dell’efficacia del FMT in questa condizione hanno prodotto risultati contrastanti. Abbiamo cercato di ottimizzare le nostre possibilità di successo del trattamento selezionando un unico donatore ben definito che soddisfacesse le linee guida europee per i donatori di FMT e che avesse un profilo microbico fecale favorevole".

Lo studio ha randomizzato 164 individui con sintomi IBS e sintomi di IBS da moderato a gravi per essere selezionati a trapianto placebo (una soluzione contenente le proprie feci), una soluzione da 30 g per trapianto da donatore, una soluzione da 60 g per trapianto. A differenza degli studi precedenti, il materiale da trapianto era stato conservato congelato (-80 °C) ed è stato somministrato dopo lo scongelamento nel duodeno prossimale tramite gastroscopio, eliminando la necessità di una preparazione intestinale prima del trapianto e facilitandone l'esecuzione nella pratica clinica. L'obiettivo primario di efficacia dello studio è stata la percentuale di pazienti che hanno ottenuto una riduzione di 50 punti di IBS-SSS (Irritable Bowel Syndrome Severity Scoring System) a 3 mesi dopo il FMT.

Una risposta al trattamento con FMT è stata osservata nel 23,6% degli individui che hanno ricevuto placebo, nel 76,9% degli individui che hanno ricevuto un trapianto di 30 g, e nell'89,1% degli individui che hanno ricevuto un trapianto di 60 g. Un miglioramento clinicamente significativo dei sintomi (una riduzione di 175 punti di IBS-SSS) si è verificato nel 5,5%, 35,2% e 47,3% degli individui nei gruppi di trattamento con placebo, FMT 30 g e FMT 60 g, rispettivamente. Miglioramenti significativi per quanto riguarda l’astenia (Fatigue Assessment Scale) e nella qualità della vita (IBS-Quality of Life instrument) sono stati osservati nei gruppi di trattamento con FMT rispetto al gruppo placebo. Un'analisi dei profili batterici fecali ha mostrato cambiamenti nell'abbondanza di diversi batteri nei due gruppi di FMT, ma non nel gruppo di controllo.
"Gli eventi avversi dopo il FMT si sono verificati in circa il 20% dei pazienti ed erano lievi e tendevano a scomparire da soli. Essenzialmente dolore addominale, diarrea o costipazione", ha detto il Prof. El-Salhy. "Questi si sono verificati in modo intermittente nei primi 2 giorni successivi al FMT.

Il Prof. El-Salhy e i colleghi ritengono che questo studio confermi che il FMT è un trattamento efficace per la IBS, ma sottolineano l'importanza di utilizzare un 'super donatore' per ottenere il successo del trattamento. "Siamo stati fortunati quando abbiamo trovato il nostro donatore dopo aver esaminato diversi altri candidati, e speriamo che i criteri di selezione che abbiamo utilizzato aiutino altri gruppi a trovare individui simili", ha osservato il Prof. El-Salhy. "L'uso di feci congelate elimina i problemi logistici associati al FMT con feci fresche, rendendo possibile la creazione di biobanche per l'uso di routine del FMT nella pratica clinica".


Fonti: El-Salhy M, Haltebakk JG, Gilja OH, et al. Effects of faecal microbiota transplantation in patients with irritable bowel syndrome (IBS): a randomised, double-blind placebo-controlled study. Presented at UEG Week October 21, 2019.
Enck P, Mazurak N. Dysbiosis in functional bowel disorders. Ann Nutr Metab. 2018;72(4):296-306.
Johnsen PH, Hilpusch F, Cavanagh JP, et al. Faecal microbiota transplantation versus placebo for moderate-to-severe irritable bowel syndrome: a double-blind, randomised, placebo-controlled, parallel-group, single-centre trial. Lancet Gastroenterol Hepatol. 2018;3(1): 17-24.
Halkjaer SI, Christensen AH, Lo BZS, et al. Faecal microbiota transplantation alters gut microbiota in patients with irritable bowel syndrome: results from a randomised, double-blind placebo-controlled study. Gut. 2018;67(12):2107-15.

esanum is an online network for approved doctors

esanum is the medical platform on the Internet. Here, doctors have the opportunity to get in touch with a multitude of colleagues and to share interdisciplinary experiences. Discussions include both cases and observations from practice, as well as news and developments from everyday medical practice.

esanum ist ein Online-Netzwerk für approbierte Ärzte

esanum ist die Ärzteplattform im Internet. Hier haben Ärzte die Möglichkeit, mit einer Vielzahl von Kollegen in Kontakt zu treten und interdisziplinär Erfahrungen auszutauschen. Diskussionen umfassen sowohl Fälle und Beobachtungen aus der Praxis, als auch Neuigkeiten und Entwicklungen aus dem medizinischen Alltag.

Esanum est un réseau en ligne pour les médecins agréés

esanum est un réseau social pour les médecins. Rejoignez la communauté et partagez votre expérience avec vos confrères. Actualités santé, comptes-rendus d'études scientifiques et congrès médicaux : retrouvez toute l'actualité de votre spécialité médicale sur esanum.