Il vaccino contro il rotavirus e il diabete tipo 1

In Australia diminuiti i nuovi casi nei bambini dopo la diffusione del vaccino contro il rotavirus

Il vaccino contro il rotavirus potrebbe avere un altro sorprendente effetto: proteggere contro il diabete di tipo 1. Dopo l’introduzione del vaccino, in Australia sono diminuiti tra i bambini i nuovi casi di malattia. Si tratta della prima evidenza epidemiologica dell'associazione tra vaccino contro il rotavirus e diabete tipo 1. La ricerca è stata pubblicata su JAMA Pediatrics.

Attualmente non c'è modo di prevenire il diabete tipo 1. Gli studiosi pensano che la malattia venga innescata, in persone geneticamente predisposte, da fattori ambientali. Questi fattori ambientali sono di fatto ancora sconosciuti. Scoprire anche uno solo di questi fattori potrebbe fornire importanti informazioni su cosa causi il diabete di tipo 1 e su come si potrebbe prevenire.

Uno studio pubblicato di recente ha mostrato che in Australia i casi di diabete tipo 1 nei bambini sono diminuiti dopo l’introduzione della vaccinazione contro rotavirus. Il nesso tra diabete tipo 1 e rotavirus non è del tutto nuovo. Gli autori avevano precedentemente scoperto che, nei topi, il virus innesca la morte delle cellule pancreatiche e l'iperglicemia transitoria. Una proteina superficiale di rotavirus chiamata Vp7 somiglia strutturalmente agli autoantigeni pancreatici coinvolti nello sviluppo del diabete tipo 1. Questo mimetismo molecolare potrebbe confondere il sistema immunitario e scatenare la malattia autoimmune. È quindi plausibile che un vaccino contro l'infezione da rotavirus possa proteggere anche contro il diabete tipo 1.
I ricercatori hanno osservato i dati dei nuovi casi di diabete tipo 1 in Australia dal 2000 al 2015 tra i bambini fino a 14 anni. Durante il periodo di studio sono stati registrati 16.159 nuovi casi. I nuovi casi sono diminuiti del 14% tra i bambini fino all'età di 4 anni dopo che il vaccino contro il rotavirus è stato introdotto nel 2007 per tutti i neonati. I casi non sono diminuiti nei bambini più grandi, la maggior parte dei quali non sono stati immunizzati.
Secondo gli studiosi, se questi dati fossero confermati, essi indicherebbero che l'infezione da rotavirus è un fattore ambientale che può promuovere lo sviluppo del diabete tipo 1 nei bambini geneticamente sensibili. La vaccinazione contro il rotavirus potrebbe dunque prevenire il diabete  tipo 1 in una proporzione di questi bambini.

È troppo presto per concludere che l'associazione osservata sia causale. È possibile che qualche altro cambiamento sia avvenuto nello stesso periodo in cui è stato introdotto il vaccino e che abbia portato alla diminuzione dei casi di diabete tipo 1. I ricercatori australiani stanno lavorando per convalidare i loro risultati in uno studio di collegamento caso-controllo utilizzando cartelle cliniche elettroniche. I risultati dovrebbero essere disponibili alla fine del 2019.


Fonte: Perrett KP, Jachno K, Nolan TM, Harrison LC. Association of Rotavirus Vaccination With the Incidence of Type 1 Diabetes in Children. JAMA Pediatr. 2019 Jan 22. doi: 10.1001/jamapediatrics.2018.4578.

esanum is an online network for approved doctors

esanum is the medical platform on the Internet. Here, doctors have the opportunity to get in touch with a multitude of colleagues and to share interdisciplinary experiences. Discussions include both cases and observations from practice, as well as news and developments from everyday medical practice.

esanum ist ein Online-Netzwerk für approbierte Ärzte

esanum ist die Ärzteplattform im Internet. Hier haben Ärzte die Möglichkeit, mit einer Vielzahl von Kollegen in Kontakt zu treten und interdisziplinär Erfahrungen auszutauschen. Diskussionen umfassen sowohl Fälle und Beobachtungen aus der Praxis, als auch Neuigkeiten und Entwicklungen aus dem medizinischen Alltag.

Esanum est un réseau en ligne pour les médecins agréés

esanum est un réseau social pour les médecins. Rejoignez la communauté et partagez votre expérience avec vos confrères. Actualités santé, comptes-rendus d'études scientifiques et congrès médicaux : retrouvez toute l'actualité de votre spécialité médicale sur esanum.