Mi posso ammalare di nuovo di COVID-19?

Quanto dura la protezione contro le infezioni future dopo un’infezione primaria da SARS-CoV-2? Conoscere il rischio di una seconda infezione nella popolazione guarita da COVID-19 è fondamentale.

I risultati di uno studio condotto in Lombardia suggeriscono che la reinfezione è un evento raro

Quanto dura la protezione contro le infezioni future dopo un’infezione primaria da SARS-CoV-2? Conoscere il rischio di una seconda infezione nella popolazione guarita da COVID-19 è fondamentale per migliorare la gestione della pandemia e ottimizzare la campagna di vaccinazione in corso. Pubblicata su JAMA Internal Medicine una ricerca che, usando i risultati dei test RT-PCR  in Lombardia, confronta l'incidenza dell'infezione da SARS-CoV-2 tra le persone con una precedente infezione da SARS-CoV-2 e quelle con esito del test negativo.

Uno studio di coorte osservazionale ha analizzato l'incidenza dell'infezione primaria e della reinfezione da SARS-CoV-2 tra gli individui che, durante la prima ondata della pandemia in Italia (da febbraio a luglio 2020), sono stati sottoposti a test RT-PCR. Sono stati inclusi pazienti sintomatici e asintomatici di qualsiasi età, reclutati in diversi programmi di screening e di contact-tracing.
I dati dello studio, 122.007 risultati di test RT-PCR, provengono da un laboratorio lombardo cui afferiscono 4 ospedali (1400 letti) in una delle aree più gravemente colpite dalla prima ondata della pandemia di COVID-19.  L'età mediana (range interquartile) dei pazienti era di 59 (40-78) anni, ma i casi positivi erano maggiori tra i pazienti più anziani e geograficamente distribuiti soprattutto nella zona industriale di Legnano.
 

reinfezioni.png
Incidenza cumulativa dell'infezione da SARS-Cov-2 (credit: JAMA)

 

Durante il follow-up sono state confermate 5 reinfezioni (0,31%; 95% CI, 0,03%-0,58%) nella coorte di 1.579 pazienti positivi. La maggior parte di questi pazienti sono stati valutati, trattati e seguiti in ospedali o ambulatori dedicati alla COVID-19. Un paziente era ricoverato in ospedale e 4 pazienti avevano contatti stretti con le strutture sanitarie (2 pazienti lavorano in ospedale, 1 paziente veniva sottoposto a trasfusioni ogni settimana e 1 paziente era in una casa di riposo).
Di 13.496 persone che inizialmente non erano infettate dalla SARS-CoV-2, 528 (3,9%; 95% CI, 3,5%-4,2%) hanno successivamente sviluppato un'infezione primaria. La densità di incidenza per 100.000 giorni-persona è stata di 1,0 (95% CI, 0,5-1,5) per le reinfezioni rispetto a 15,1 (95% CI, 14,5-15,7) per le nuove infezioni. Il rapporto tra tassi d'incidenza aggiustato per età, sesso, etnia e area sanitaria era di 0,07 (95% CI, 0,06-0,08).

Questi risultati completano quelli di Harvey e colleghi (Association of SARS-CoV-2 seropositive antibody test with risk of future infection), che hanno scoperto che i pazienti positivi a test anticorpali per SARS-CoV-2 avevano molte meno probabilità di sviluppare un'infezione da SARS-CoV-2 a 90 giorni rispetto alle persone senza anticorpi.
I risultati dello studio suggeriscono che le reinfezioni sono eventi rari. L'immunità naturale SARS-CoV-2 sembra conferire un effetto protettivo per almeno un anno, come il vaccino, secondo quanto riportato da studi recenti. I ricercatori sottolineano che l'osservazione è terminata prima che le varianti di SARS-CoV-2 cominciassero a diffondersi.


Fonti: Vitale J, Mumoli N, Clerici P, et al. Assessment of SARS-CoV-2 Reinfection 1 Year After Primary Infection in a Population in Lombardy, Italy. JAMA Intern Med. Published online May 28, 2021. doi:10.1001/jamainternmed.2021.2959
Katz MH. Protection Because of Prior SARS-CoV-2 Infection. JAMA Intern Med. Published online May 28, 2021. doi:10.1001/jamainternmed.2021.2966

Esanum is an online network for approved doctors

Esanum is the medical platform on the Internet. Here, doctors have the opportunity to get in touch with a multitude of colleagues and to share interdisciplinary experiences. Discussions include both cases and observations from practice, as well as news and developments from everyday medical practice.

Esanum ist ein Online-Netzwerk für approbierte Ärzte

Esanum ist die Ärzteplattform im Internet. Hier haben Ärzte die Möglichkeit, mit einer Vielzahl von Kollegen in Kontakt zu treten und interdisziplinär Erfahrungen auszutauschen. Diskussionen umfassen sowohl Fälle und Beobachtungen aus der Praxis, als auch Neuigkeiten und Entwicklungen aus dem medizinischen Alltag.

Esanum est un réseau en ligne pour les médecins agréés

Esanum est un réseau social pour les médecins. Rejoignez la communauté et partagez votre expérience avec vos confrères. Actualités santé, comptes-rendus d'études scientifiques et congrès médicaux : retrouvez toute l'actualité de votre spécialité médicale sur esanum.