Linee guida ERC 2021 - Situazioni speciali

In caso di arresto cardiaco gli interventi più importanti da mettere in atto sono universali. Tuttavia, le manovre salvavita di base e quelle di livello avanzato possono richiedere una modifica.

Le nuove linee guida europee per la rianimazione cardiopolmonare

Indipendentemente dalla causa dell'arresto cardiaco, gli interventi più importanti da mettere in atto sono universali e seguono lo schema della catena della sopravvivenza. In certe condizioni, tuttavia, le manovre salvavita di base e quelle di livello avanzato possono richiedere una modifica.

Le Linee guida ERC 2021 sull’arresto cardiaco in situazioni speciali sono divise in tre parti: cause speciali, ambienti speciali e pazienti speciali. La prima parte riguarda il trattamento delle cause potenzialmente reversibili di arresto cardiaco, per le quali esiste un trattamento specifico e che devono essere identificate o escluse durante il supporto vitale avanzato (ALS). Sono divise in due gruppi da quattro, in base alla lettera iniziale H o T del loro nome in inglese. Nelle Linee guida si parla quindi di “4H e 4T”:

In italiano potremmo parlare di 4I (Ipossia - Ipovolemia - Ipo/iperkaliemia e altri disordini elettrolitici - Ipo/ipertermia) e, forzando un po', di 4T (Trombosi - Tamponamento cardiaco - pneumoTorace iperteso - agenti Tossici).
La seconda parte riguarda l'arresto cardiaco in ambienti speciali, dove le linee guida universali devono essere modificate a causa di luoghi specifici o cause di arresto cardiaco specifiche del luogo (arresto cardiaco in sala operatoria, durante i viaggi aerei, durante l’attività sportiva, negli studi dentistici, durante l’elisoccorso, …). La terza parte si concentra sui pazienti in condizioni specifiche e su quelli con determinate comorbidità croniche, dove può essere necessario un approccio modificato e decisioni di trattamento diverse (asma, BPCO, obesità, gravidanza, …).
Non ci sono grandi modifiche rispetto alle linee guida precedenti. C'è maggiore enfasi sulla priorità del riconoscimento e della gestione delle cause reversibili di arresto cardiaco dovuto a circostanze speciali. Le linee guida riflettono la crescente evidenza per la RCP extracorporea (eCPR) quale migliore strategia di gestione per pazienti selezionati con ACC in ambienti in cui può essere implementata. Considerato il numero crescente di pazienti in ACC provenienti da questi ambienti speciali, sono state aggiunte le raccomandazioni per la gestione dell'arresto cardiaco nei laboratori di cateterizzazione e nelle unità di dialisi.
Riportiamo qui alcuni degli elementi di novità, preparati dal Dr. Martin Fandler (Sozialstiftung Bamberg, Bamberga).

Arresto cardiaco da trauma

Focus sulle cause reversibili con chiara indicazione del ruolo di una "toracotomia rianimatoria (EDT, Emergency department thoracotomy). Nota "non si spreme un cuore vuoto".
Quattro cause reversibili rilevanti da trattare immediatamente e in parallelo:

  1. ipossiemia;
  2. ipovolemia;
  3. pneumotorace iperteso;
  4. tamponamento cardiaco.

Quindi praticare immediatamente emostasi (estremità: laccio emostatico), ossigenazione, mini-toracotomia bilaterale, somministrazione di liquidi (o trasfusione massiva precoce e terapia coagulativa) e in caso di situazione/esperienza/attrezzatura adeguata <15 min considerare la toracotomia d'urgenza.

Asma/BPCO

Prevenzione dell'arresto cardiaco in pazienti con asma/BPCO:

Iperkaliemia

Modificato l’algoritmo per l'iperkaliemia.
Obiettivi principali del trattamento: proteggere il cuore, spostare il potassio all’interno delle cellule, rimuovere il potassio dall’organismo.

 

iperkaliemia.png
credit: ERC

Iperkaliemia moderata (K =6,0-6,4 mmol/l) senza variazioni dell’ECG:

Iperkaliemia grave (K ≥6,5 mmol/l) senza variazioni dell'ECG:

Iperkaliemia grave (K ≥6,5 mmol/l) e cambiamenti tipici ("tossici") dell'ECG:

La dialisi è il trattamento più definitivo per l'iperkaliemia. Diverse modalità di dialisi sono state usate in modo sicuro ed efficace nell'arresto cardiaco, ma richiedono l'aiuto di esperti e attrezzature specifiche.

In caso di arresto cardiaco e iperkaliemia:

Le Linee guida ERC 2021 sono scaricabili qui: New ERC Guidelines.
La traduzione in italiano non è al momento disponibile. IRC (Italian Resuscitation Council) sta provvedendo alla traduzione e all’adattamento della versione italiana delle linee guida, che sarà disponibile sul sito web ircouncil.it.
Su esanum è disponibile un breve riassunto delle novità più importanti:


Fonti: Lott C, Truhlář A, Alfonzo A, Barelli A, González-Salvado V, Hinkelbein J, Nolan JP, Paal P, Perkins GD, Thies KC, Yeung J, Zideman DA, Soar J; ERC Special Circumstances Writing Group Collaborators. European Resuscitation Council Guidelines 2021: Cardiac arrest in special circumstances. Resuscitation. 2021 Apr;161:152-219. doi: 10.1016/j.resuscitation.2021.02.011. Epub 2021 Mar 24. PMID: 33773826.
Fandler M. Neue Reanimationsleitlinien 2021 (ERC) Zusammenfassung. Nerdfallmedizin.de. 25/03/2021

Esanum is an online network for approved doctors

Esanum is the medical platform on the Internet. Here, doctors have the opportunity to get in touch with a multitude of colleagues and to share interdisciplinary experiences. Discussions include both cases and observations from practice, as well as news and developments from everyday medical practice.

Esanum ist ein Online-Netzwerk für approbierte Ärzte

Esanum ist die Ärzteplattform im Internet. Hier haben Ärzte die Möglichkeit, mit einer Vielzahl von Kollegen in Kontakt zu treten und interdisziplinär Erfahrungen auszutauschen. Diskussionen umfassen sowohl Fälle und Beobachtungen aus der Praxis, als auch Neuigkeiten und Entwicklungen aus dem medizinischen Alltag.

Esanum est un réseau en ligne pour les médecins agréés

Esanum est un réseau social pour les médecins. Rejoignez la communauté et partagez votre expérience avec vos confrères. Actualités santé, comptes-rendus d'études scientifiques et congrès médicaux : retrouvez toute l'actualité de votre spécialité médicale sur esanum.